Home Comuni Capoliveri Capoliveri, la minoranza chiede un accesso agli atti

Capoliveri, la minoranza chiede un accesso agli atti

422
0
SHARE

Il gruppo consiliare Competenze e Valori per Capoliveri chiede un accesso agli atti. Il riferimento è “ai continui e costanti incarichi affidati a studi legali da codesta amministrazione”. Motivo per il quale la minoranza, ora, vuole prendere visione di “tutte le delibere per l’affidamento degli incarichi dal 10 giugno 2019 fino ad oggi”.

Non solo. Perché il gruppo vuole vederci chiaro su quelle assunzioni del “Comune, Caput Liberum ed altre associazioni finanziate o collegate all’attività dell’ente per erogare servizi anche pubblici” su cui la minoranza aveva già presentato un’interrogazione ad agosto che, a quanto si apprende da una nota – “non ha ancora avuto alcun responso”.

Inoltre, “Competenze e Valori per Capoliveri” chiede “tutti i bandi di assunzione previsti per gli enti di cui sopra fino al 3 dicembre 2019, compreso un elenco dettagliato di eventuali modifiche nelle procedure e nelle assegnazioni dei punteggi per le graduatori, rispetto ai concorsi precedentemente emanati e pubblicati”.

La richiesta di accesso agli atti da parte della minoranza si colloca in un contesto di incertezza amministrativa in cui Capoliveri resta ancora in attesa di conoscere il giudizio del Tar sul ricorso presentato dal gruppo guidato da Walter Montagna dopo le ultime elezioni amministrative. Ecco perché la minoranza chiede che “questa amministrazione non eserciti linee ed atti amministrativi vincolanti per il Comune di Capoliveri e la sua cittadinanza”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here