Home Sport Campo nell’Elba, tutto pronto per il Trofeo delle Regioni di Enduro (ANNULLATA)

Campo nell’Elba, tutto pronto per il Trofeo delle Regioni di Enduro (ANNULLATA)

246
0
SHARE

AGGIORNAMENTO: LA GARA È STATA ANNULLATA (leggi qui)

Il Motoclub Isola d’Elba organizza a Marina di Campo il Trofeo delle Regioni 2019 di Enduro, insieme al campionato toscano e alla finale del Trofeo Centro Italia. La gara che vede il patrocinio del comune di Campo nell’Elba si svolgerà il 26 e 27 ottobre ed è l’ultimo appuntamento sportivo per la ricca e variegata stagione campese. “E’una manifestazione che si svolge il sabato pomeriggio e per tutta la giornata di domenica. – spiega il presidente del Motoclub elbano, Daniele Anichini – e che comprende tre gare. La più imporrante è il Trofeo delle Regioni perché è un campionato di alto livello, dato che gran parte delle regioni italiane iscriveranno le loro migliori squadre. E’ una gara nella gara”.

All’interno della competizione si svolge anche l’ultima prova di Campionato Toscano enduro e la finale del Trofeo Centro Italia . “Stiamo parlando di Enduro Uisp – precisa Anichini – è il primo anno che il Motoclub si è associato, mentre prima eravamo iscritti solo alla Federazione Italiana Motociclistica. Molti dei nostri soci corrono con la Uisp e quindi abbiamo deciso di affiliarci anche noi e di organizzare subito una gara. Ci è stata concessa la più importante perché l’Elba ha sempre il suo appeal per quanto riguarda lo sport”. Le iscrizioni, secondo la formula prevista per questo tipo di Trofei, permettono di iscriversi anche l’ultimo giorno. Il Motoclub prevede dai 150 ai 200 iscritti e stima l’arrivo di almeno 600-700 persone considerato il team e le famiglie che sfrutteranno questa occasione per passare un fine settimana sull’isola”. All’interno del Trofeo delle Regioni è previsto anche un evento per i più giovani: un trofeo Mini Enduro con partecipanti dagli 8 ai 15 anni. Si svolgerà dietro le scuole di Marina di Campo la mattina del sabato, in un percorso fettucciato ad hoc. Le due prove clou della gara saranno poi “L’enduro test” e il “Cross test”. “Quest’ultimo – spiega Anichini – è il famoso fettucciato e si svolgerà in terreni che ci sono stati concessi nella zona del Buraccio, a Portoferraio”. Per “l’Enduro test”, la prova in linea, si torna in territorio campese, dato che verrà effettuata sopra Sant’Ilario. “La gara non è solo a Campo ma si sviluppa un po’ in varie parti dell’Elba – precisano dal Motoclub – visto che dal Buraccio il trasferimento viene effettuato attraverso la strada della Segagnana e il ritorno da San Martino. Ringraziamo il comune di Campo nell’Elba perché ci ha dato un importante sostegno mettendoci a disposizione il suolo pubblico e poi i mezzi e gli operai, è un partner importante per noi, anzi direi fondamentale”.

E intanto il Motoclub pensa a programmare le gare per i prossimi anni. “Per il 2020 – annuncia Anichini – speriamo di fare un trofeo Ktm e per l’anno dopo uno storico, in modo che gli appassionati potranno vedere spettacoli diversi. Lo facciamo per noi e per i nostri soci ma anche per l’Elba, per incentivare il turismo e quindi, lavoro per tutti fuori stagione”. Un sodalizio collaudato quello del Motoclub Isola d’Elba con il comune di Campo nell’Elba. “Un evento che sta diventando sempre più importante – commenta il sindaco Davide Montauti – per noi è fondamentale la collaborazione con il Motoclub perché ci dà una mano a mantenere strade che non si utilizzano da tempo e che altrimenti resterebbero abbandonate. Questo è uno stimolo per noi e per loro al mantenimento del nostro territorio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here