Home Società Vinum Insulae, a Parigi la consegna del premio per il corto su...

Vinum Insulae, a Parigi la consegna del premio per il corto su “Nesos”

379
0
SHARE

Il viticoltore Antonio Arrighi e il produttore Stefano Muti sventolano la bandiera dell’Elba, a Parigi, sul palco d’onore al Palazzo del Lussemburgo (sede del Senato francese) in occasione della cerimonia di premiazione del 26esimo Festival International Oenovideo. Con “Vinum Insulae”, il cortometraggio che racconta l’esperimento enologico di Nesos, il vino marino, si sono aggiudicati l’edizione del più antico festival internazionale dedicato alla promozione dell’immagine della vite e del vino attraverso film documentari, corti di fiction e fotografie. I premi sono stati consegnati dal direttore del Festival Henri Laurent Arnould.

Vinum Insulae”, selezionato tra 144 video provenienti da 17 paesi, è risultato il miglior cortometraggio, a riconoscimento della qualità tecnico-artistica dell’opera, e ha ricevuto il premio per l’originalità e il valore della sperimentazione. Il documentario, diretto da Stefano Muti, racconta un esperimento enologico unico realizzato dall’Azienda Agricola Arrighi in collaborazione con il professor Attilio Scienza, ordinario di Viticoltura dell’Università degli Studi di Milano e l’Università di Pisa. Si tratta della produzione di Nesos, il vino marino, ottenuto attraverso un procedimento utilizzato dagli antichi greci dell’Isola di Chio. L’iniziativa è stata sostenuta dal Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here