Home Società Isola Pedagogica, un ciclo di incontri per il personale scolastico

Isola Pedagogica, un ciclo di incontri per il personale scolastico

83
0
SHARE
Mass Image Compressor Compressed this image. https://sourceforge.net/projects/icompress/

Non poteva che esserci il cambiamento climatico, il movimento giovanile e l’esempio di Greta Thunberg nel primo appuntamento di un ciclo formativo che la Conferenza Zonale per l’Educazione e l’Istruzione ha in programma sul territorio per proporre un’offerta ricca e integrata, fatta di esperienze formative e didattiche che possano coinvolgere attivamente gli attori dell’educazione. E’ il progetto “Isola Pedagogica” che conterà su un incontro al mese e che ha come obiettivo quello di favorire la partecipazione attiva di tutto il personale scolastico.

Scienza e Coscienza: la generazione Greta di fronte a partecipazione, consapevolezza e competenza” è il primo incontro che si svolgerà domenica 13 ottobre dalle 9.00 alle 13.00 al Centro De Laugier a cura di Legambiente Arcipelago Toscano. Il secondo appuntamento, sabato 16 novembre, dalle 9.00 alle 13.00, sempre al Centro De Laugier, a cura di Inperformat, dal titolo “Gestire classi complesse tra didattica ed emozioni”. Il terzo ed ultimo appuntamento per il 2019 sarà sabato 7 dicembre, dalle ore 10.00 alle ore 17.00, a cura di Docenti dell’Università di Pisa, dal titolo Disabilità ed Inclusione”. 

“La necessità di formazione in loco – si legge in una nota della Conferenza Zonale per l’Educazione e l’Istruzione -, più volte evidenziata da insegnanti e dirigenti, vuole trovare attuazione in questa prima sperimentazione, aperta a proposte tematiche ed innovazioni metodologiche, da sperimentare ed attuare nell’azione didattica. Numerose e diversificate le tematiche che saranno trattate nel corso degli incontri, con appuntamenti itineranti su tutto il territorio. La Conferenza sta già lavorando per gli appuntamenti del 2020, con lo scopo di offrire varietà e diversità agli incontri di formazione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here