Home Comunicati Stampa Portoferraio aderisce alla Settimana Europea della Mobilità

Portoferraio aderisce alla Settimana Europea della Mobilità

55
0
SHARE

Un omaggio alle bellezze storico-architettoniche e ai tesori naturalistici dell’isola d’Elba in connubio con il più salutare ed eco-friendly sistema di mobilità: il camminare. È all’insegna della mobilità dolce l’adesione del Comune di Portoferraio alla 18a edizione della “Settimana Europea della Mobilità”, l’iniziativa della Commissione Europea  Direzione generale per la Mobilità e i Trasporti, che rappresenta ad oggi la più grande campagna di sensibilizzazione in Europa sulla mobilità urbana.

Il Comune, nell’ambito del progetto Horizon 2020 Civitas Destinations, localmente noto come Elba Sharing, ha organizzato, infatti, una passeggiata guidata nel centro storico con ingresso gratuito alle Fortezze medicee per la mattinata di sabato 21 settembre; per il giorno successivo, invece, ha offerto il proprio supporto al Festival del Camminare organizzando un transfer da Portoferraio fino ad Aja di Cacio (Rio), punto di partenza di una bellissima escursione del Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano alla scoperta dei rapaci. Lo slogan dell’edizione 2019 della European Mobiliy Week è “Camminiamo insieme” e vuole essere un’esortazione della Commissione Europea a tutti i cittadini a lasciare a casa l’auto e spostarsi di più a piedi e in bicicletta combattendo la sedentarietà, adottando stili di vita più sostenibili e salutari ogniqualvolta sia possibile.

Rispetto per l’ambiente e cura per il proprio benessere fisico sono, quindi, i valori di riferimento, ma non solo. Infatti, come fa notare l’assessore alla Cultura, Nadia Mazzei, “a Portoferraio, città ricca di storia, il tema del camminare è stato declinato come visita guidata a piedi alla scoperta dell’antica Cosmopoli, perché passeggiare è la pratica di spostamento migliore per cogliere ogni particolare e apprezzare appieno tutta la bellezza che la contraddistingue”. Non a caso, sabato mattina, la visita guidata non si concentrerà solo sulle Fortezze medicee, ma, partendo dall’Alto Fondale, si snoderà lungo le vie più caratteristiche della città antica, per una piacevole passeggiata di circa due ore. “Il Comune di Portoferraio è lieto di aver aderito a questo importante appuntamento comunitario che unisce la mobilità dolce, alla cultura, al benessere e alla natura”, conclude l’assessore alla mobilità Leo Lupi, “in quanto condividiamo i principi ispiratori orientati alla promozione della mobilità sostenibile, auspicando che siano di stimolo per i cittadini e l’amministrazione stessa per il continuo miglioramento della qualità della vita nei nostri territori.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here