Home Sport Nazionale di calcio dell’Isola d’Elba, c’è l’ok del Comitato mondiale Conifa

Nazionale di calcio dell’Isola d’Elba, c’è l’ok del Comitato mondiale Conifa

213
0
SHARE

L’Isola d’Elba, adesso, è anche una nazionale di calcio. Lo ha deciso il comitato Europeo Conifa che ha accolto la richiesta di Gaetano D’Auria (leggi qui) ad ammettere lo Scoglio all’interno del circuito che rappresenta alcune selezioni calcistiche non affiliate alla Fifa. E’ stato proprio il presidente della Polisportiva Rio nell’Elba a darne notizia dopo il tavolo che ha riunito il comitato attorno all’ammissione dell’Isola d’Elba come nuovo componente dell’associazione.

“Una seduta molto concitata – scrive sui social D’Auria – durata quasi un’ora. Qualcuno dei presenti ha messo in dubbio i parametri della nostra isola”. In particolare, spiega D’Auria, il dialetto, su cui “si è prolungata gran parte della discussione”, che si è conclusa con il riconoscimento “nei dialetti toscani con ISO 639-2”. Sulla decisione, passata con quattro voti favorevoli e tre contrari, ha pesato il ruolo del presidente del comitato, il Norvegese Per Anders Blind, che ha ricordato come “l’isola di Man fu ammessa nel 2013 pur avendo come lingua ufficiale l’Inglese” senza che gli abitanti parlassero alcun dialetto. Importante anche l’endorsement del membro della Padania e presidente del comitato Europeo Conifa Alberto Rischio.

Il calcio internazionale, dunque, ora può contare anche sull’Isola d’Elba. La strada, adesso, è tutta in salita. Perché, dice D’Auria, “bisogna presentarsi al meeting mondiale nell’isola di Jersey il 25 gennaio 2020 con una rappresentanza elbana che leggerà una relazione in inglese con i criteri e le motivazioni, per convincere tutte le federazioni a votare favorevolmente per la definitiva ammissione. Quindi da domani al lavoro per costruire ed essere pronti per le prossime qualificazioni ai mondiali di calcio”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here