Home Comunicati Stampa Lanera a Zini: “Portiamo le sculture abbandonate lungo le nostre banchine”

Lanera a Zini: “Portiamo le sculture abbandonate lungo le nostre banchine”

34
0
SHARE

“Oggi con molto piacere ho notato che Esa ha ripulito tutta l’area in totale abbandono lungo viale Teseo Tesei e per questo voglio ringraziarli pubblicamente visto che parte di quell’area risulterebbe di competenza di privati ai quali, la nostra amministrazione, dovrebbe imporre una decorosa manutenzione visto che è la prima cosa che i turisti vedono sbarcando dalla nave. Così il consigliere comunale portoferraiese Luigi Lanera in una nota inviata alla stampa interviene su un’opera di pulizia che ieri è stata effettuata in zona porto, in uscita dal capoluogo elbano.

“Ho notato – precisa Lanera – la presenza del sindaco in questi luoghi abbandonati durante le operazioni di pulizia e controllo e ciò mi spinge a fargli un plauso. Voglio però segnalare al sindaco Zini che, come lui ha notato, ci sono delle opere scultorie abbandonate che hanno come tema il mare. Ebbene sindaco Zini, perché tali opere non le acquisisci e poi le posizioni lungo le nostre banchine? Un tocco d’arte sui nostri moli non guasterebbe”.

Luigi Lanera, consigliere comunale Portoferraio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here