Home Comunicati Stampa La Pasticceria Dulcissimo diventa “Bottega Scuola”

La Pasticceria Dulcissimo diventa “Bottega Scuola”

34
0
SHARE

Due anni di lavoro, molta fatica e tanto impegno, alla fine la soddisfazione di vedere riconosciuto lo sforzo effettuato per ricevere il titolo di “Bottega Scuola”. Questo il percorso del maestro artigiano pasticcere Simone Battistella titolare della pasticceria Dulcissimo di Portoferraio. “Finalmente – ci racconta Battistella – ho raggiunto un traguardo per il quale ho lavorato molto negli ultimi due anni. La commissione regionale ha dato l’ok definitivo dopo avere esaminato i documenti prodotti e effettuato i dovuti sopralluoghi ai locali dell’attività. Da oggi, la pasticceria Dulcissimo è ufficialmente una scuola, sicuramente unica all’isola d’Elba e una tra le poche dell’intera regione.

Sono intanto già aperte le iscrizioni ai corsi di pasticceria che avranno una durata minima di sei mesi e massima di un anno, la partecipazione verrà attestata da un documento ufficiale e varrà anche come curriculum le informazioni si possono avere direttamente in pasticceria. Con questo riconoscimento possiamo affermare che un po’ si torna al passato – continua Simone Battistella – una volta infatti per imparare il mestiere i ragazzi venivano mandati dai maestri artigiani nei laboratori e questo è quello che vorrei fare, insegnare bene il mio mestiere che è molto richiesto specialmente dagli alberghi.

Nella scuola bottega Dulcissimo, si può quindi fare apprendistato e uscire già formati. Ho realizzato un sogno – conclude il maestro artigiano Battistella- ai corsi possono partecipare anche le persone adulte, titolari di attività di ristorazione e che vogliono approfondire la loro conoscenza nel mondo della pasticceria”. I corsi, che potranno essere organizzati anche dalla regione Toscana si svolgeranno nelle ore del mattino e saranno aperti a tutti. Il riconoscimento avuto dalla pasticceria è un’ennesima medaglia per Battistella che si aggiunge ad un curriculum di tutto rispetto che si aggiorna ormai da trenta anni ed è ufficialmente una vera eccellenza elbana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here