Home Società Eventi e Cultura Lo Scoglio diventa la capitale toscana della musica

Lo Scoglio diventa la capitale toscana della musica

140
0
SHARE

Fino al 9 settembre, l’Elba sarà animata da concerti sinfonici e corali, recital, serate jazz e spettacoli di danza. Al via, domani, la 23° edizione del “Festival Elba, isola musicale d’Europa” che, creato nel 1997 da George Edelman e Yuri Bashmet,  si è trasformato in un appuntamento musicale di rilievo nel panorama dei festival internazionali di musica classica e jazz.

Nel 2003, in seno alla kermesse, è stato istituito l’Elba Festival Prize, un premio assegnato ogni anno a un giovane musicista di sicuro talento. Insostituibile il ruolo dell’associazione “Amici del Festival”, nata nel 2004, che ha creato una prolifica cerchia di mecenati, amanti della musica e motivati a sostenere la crescita della manifestazione.

Negli ultimi anni il Festival è riuscito a coniugare l’esperienza musicale alla contemplazione dei luoghi suggestivi che di certo non mancano sull’Isola d’Elba. La maggior parte degli eventi si svolge all’interno del prezioso Teatro dei Vigilanti “Renato Cioni” di Portoferraio, ma non mancano anche luoghi speciali e fortemente suggestivi, come l’isola di Pianosa, le fortezze medievali e Villa Romana delle Grotte. Proprio quest’ultima, scelta per l’appuntamento conclusivo, è di una bellezza incantevole. Inoltre, e non a caso, il concerto avrà luogo a ridosso del tramonto, con il sole che sprofonda nella rada di Portoferraio.

Il programma. Si parte domani con il concerto per il cinquecentesimo anniversario della nascita di Cosimo I de’ Medici al Forte Falcone a partire dalle 18.00. Fino al 9 settembre il Festival condurrà il suo pubblico lungo un percorso musicale reso particolare dai luoghi suggestivi di cui è ricca l’Isola d’Elba. Tutto questo grazie anche alla collaborazione con il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano con cui è stato possibile organizzare i viaggi e i concerti nelle isole incontaminate dell’arcipelago. Nel complesso, quest’anno sono cinque i comuni dell’Elba coinvolti all’interno della manifestazione. Tredici serate che si svolgeranno a Portoferraio, al Teatro dei Vigilanti – Renato Cioni, all’Hotel Hermitage, nel Forte Falcone, nel Chiostro De Laugier e nella Villa Romana delle Grotte. Oltre a Portoferraio i concerti avranno luogo nella Chiesa di Santa Chiara di Marciana Marina, nella Chiesa di SS Giacomo e Quirico di Rio nell’Elba, alla Fortezza Pisana di Marciana e sull’isola di Pianosa, Comune di Campo nell’Elba.

Il programma è disponibile sul sito web del Festival http://www.elba-music.it/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here