CONDIVIDI

Ha avvertito un malore a bordo della sua imbarcazione, è entrato nel porto di Marciana Marina dove ha ricevuto subito assistenza. E’ successo nel tardo pomeriggio ad un uomo, italiano di 72 anni, turista, soccorso immediatamente dalla Capitaneria di Porto di Marciana Marina. Sul posto due ambulanze con medico a bordo che, dopo aver visitato il paziente, ha disposto il trasferimento nell’ospedale di Portoferraio per gli accertamenti del caso.

Nella tarda mattinata, la Capitaneria di Porto di Portoferraio è intervenuta, invece, a Cavo per assistere un’imbarcazione in difficoltà. La richiesta di soccorso era arrivata via radio: un’unità, con due persone a bordo, a largo di Cavo stava imbarcando acqua. Fortunatamente, poco prima che arrivasse la motovedetta della Capitaneria, la barca in difficoltà è riuscita ad avvicinarsi al porto, raggiunta dal delegato di spiaggia della Guardia Costiera. Sono in corso le verifiche per capire cosa è successo.

Quella di oggi, in realtà, è stata una giornata intensa per la macchina dei soccorsi. Questa mattina la Croce Rossa di Campo nell’Elba è intervenuta anche a Lacona, dove un ragazzo di 16 anni di Brescia ha perso la sensibilità di braccia e gambe dopo un tuffo in mare. E’ stato immediatamente trasportato con l’elisoccorso all’ospedale Cisanello di Pisa in codice rosso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here