Home Comuni Angelo Zini eletto presidente della Comunità del Parco

Angelo Zini eletto presidente della Comunità del Parco

104
0
SHARE

Angelo Zini è il nuovo presidente della Comunità del Parco dell’Arcipelago Toscano. Il sindaco di Portoferraio è stato eletto, con nove voti favorevoli e tre astenuti, nell’ultima seduta presieduta dal vice presidente, il sindaco di Marciana Marina Gabriella Allori. Zini prende il posto di Mario Ferrari, decaduto dopo le elezioni amministrative.

Angelo Zini ha ringraziato l’assemblea per la sua elezione ripromettendosi di far funzionare al meglio questo importante organo del Parco Nazionale, fondamentale per attivare una efficace e leale collaborazione tra il territorio, le comunità locali e l’ente  gestore dell’area naturale protetta.

Il presidente Zini ha condotto poi l’assemblea per la decisione sulle designazioni dei due membri del Consiglio Direttivo dell’Ente Parco, in sostituzione di Ruggero Barbetti e Anna Bulgaresi, decaduti con le elezioni amministrative del 26 maggio 2019. Anche in questo caso, sono state riconfermate le rappresentanze dei comuni di Capoliveri e Marciana con i rispettivi vice sindaci Ruggero Barbetti e Susanna Berti che rimarranno in carica fino allo scadere del Consiglio direttivo a fine 2019. Nel corso della seduta si è anche discusso sulla scelta dei futuri quattro consiglieri del Parco, per il periodo 2020-2024, così come chiesto dal ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Sono stati designati Ruggero Barbetti, Susanna Berti, Angelo Banfi e Stefano Feri, figure che hanno raccolto un consenso trasversale tra i vari Comuni, sia elbani, che delle isole minori, per la disponibilità e l’esperienza già dimostrata in passato nelle vicende istituzionali dell’area protetta. Hanno ottenuto voti anche Davide Montauti, Cinzia Battaglia e Mario Pellegrini.

Alla riunione erano rappresentati 12 membri sui 13 totali: tutti i comuni elbani ad eccezione di Porto Azzurro, che non ha potuto inviare propri rappresentanti per impegni inderogabili, il Comune di Livorno, le due isole di Giglio e Capraia, le due Province di Livorno e Grosseto e la  Regione Toscana. Presenti alla seduta anche il presidente del PNAT Giampiero Sammuri e il direttore Maurizio Burlando. In conclusione il presidente Sammuri ha ringraziato tutti e approfittando della larga partecipazione alla seduta ha chiesto la collaborazione degli amministratori dell’Arcipelago Toscano a supporto delle scelte strategiche di interesse comune che il Parco dovrà affrontare nell’immediato futuro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here