CONDIVIDI

Grande successo la terza tappa di coppa Italia dedicata ai dinghy 12, tre giorni di regate che ha visto gonfiare le vele delle numerose imbarcazioni che si sono sfidate nel triangolo di mare tra le isole di Cerboli Palmaiola e la costa che brilla.

Con l’importante supporto del centro velico  di Rio Marina, le barche spinte da uno spumeggiante scirocco che ha reso la gara piacevole e divertente per tutte e sei le regate, un campo di gara e un organizzazione sicuramente da 10 e lode che ha soddisfatto tutti i partecipanti da convincerli a ritornare sempre più numerosi per la prossima edizione.
“Il centro velico di Rio Marina  che da tempo aveva preparato l’evento sportivo aveva inoltre in programma varie iniziative in terra  per intrattenere gli equipaggi e i familiari al seguito, compresa la premiazione, ci dice il presidente Corrado Guelfi, festeggiamenti che abbiamo deciso di annullare per il grave lutto che ha colpito tutta la comunità per il tragico incidente avvenuto venerdì 21 giugno al nostro concittadino Tino impegnato in varie attività di volontariato tra cui consigliere comunale e sino a qualche mese fa anche con delega allo sport, a Tino dedichiamo questa importante regata”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here