CONDIVIDI

Torna anche quest’anno il festival internazionale dedicato alla salvaguardia e alla valorizzazione del mare e della sua essenza. Si chiama SEIF, Sea Essence International Festival, ed è il primo nel suo genere. Una manifestazione poliedrica che spazia dalla ragione all’emozione e che ha come intento quello di far pensare e sognare. Il festival – alla seconda edizione – si terrà il 28,29 e 30 giugno a Marciana Marina, tre giornate per tre appuntamenti da non perdere:

vivi/seif/ – attività educative e ludiche, organizzate da Legambiente Arcipelago Toscano, dalle ore 10 alle 17;

seif/workshop/ – incontro di approfondimento su tematiche culturali, sociali, politiche e case history significative (ore 18–20);

live/seif/ – serate a tema (ore 21-23).

«Vogliamo donare al mare la sua doverosa centralità, a cominciare da un rinnovato impegno dell’economia, della politica e della società ad adoperarsi a questo fine» spiega Fabio Murzi titolare insieme a Marco Turoni e Chiara Murzi di Acqua dell’Elba, azienda promotrice dell’evento.

L’obiettivo, dunque, è far amare il mare, svelare la profondità della sua essenza. Il tutto  mantenendo al centro l’essere umano, i suoi sogni e le sue speranze raccontate con la voce della storia, dell’economia, delle arti, dell’antropologia, della cultura, della politica, della musica, del cinema, della società in un approccio multidisciplinare così quante sono le anime del mare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here