Home Comunicati Stampa Riapre al pubblico l’Orto dei Semplici, domenica 9 giugno l’inaugurazione

Riapre al pubblico l’Orto dei Semplici, domenica 9 giugno l’inaugurazione

29
0
SHARE

E’ stata stipulata a fine maggio una convenzione biennale tra l’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano e l’Associazione degli Amici dell’Eremo di Santa Caterina per la concessione in  comodato per la conduzione e l’amministrazione dell’Orto dei Semplici Elbano dell’Eremo di Santa Caterina nel Comune di Rio  frazione di Rio nell’Elba.

Grazie a questo accordo  sarà  curato e riaperto al pubblico un luogo molto amato dai turisti e dagli elbani.

L’accordo prevede che  l’Associazione Amici dell’Eremo di Santa Caterina di Rio,  proprietaria del terreno e delle strutture dell’Orto dei Semplici Elbano, metta a disposizione dell’Ente Parco in  comodato d’uso gratuito,  l’Orto dei Semplici Elbano e le strutture presenti all’interno dello stesso per la durata di un biennio.

L’Ente Parco Nazionale Arcipelago Toscano per parte sua, destinerà  una specifica somma annuale  (30.000 Euro) per la gestione della apertura al pubblico dell’Orto  e per  svolgere, oltreché attività di gestione e manutenzione dell’area, anche attività didattica, di divulgazione, di valorizzazione di prodotti enogastronomici locali,  accoglienza ricreativa e servizi guidati. Si occuperà anche della  cura dei lavori nella fase dell’impianto di eventuali nuove essenze/arbusti/piante e in quella di gestione e di ordinaria manutenzione delle piante sotto la supervisione del Dr. Angelino Carta dell’Università di Pisa che sarà il  Responsabile tecnico-scientifico dell’Orto  e curerà la classificazione e la catalogazione dei reperti, la redazione del materiale scientifico e didattico-divulgativo.

Il Parco e l’Associazione degli Amici dell’Eremo di Santa Caterina invitano la cittadinanza a partecipare all’evento  inaugurale di riapertura delle visite dell’Orto dei Semplici presso l’Eremo di Santa Caterina di Rio, all’Isola d’Elba,  domenica 9 giugno alle ore 17

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here