Home Sport Basket Giochi delle isole: oro nell’atletica e doppio bronzo nel basket e nel...

Giochi delle isole: oro nell’atletica e doppio bronzo nel basket e nel nuoto

547
0
SHARE

Medaglia d’oro nell’atletica per Martina Pastorelli nei 2000 metri a ostacoli con un tempo di 7 minuti, 58 secondi e 75 centesimi. Grandissimo risultato, complimenti!

Secondo bronzo per la squadra femminile di basket che strappa la medaglia alle rivali della Guyana per 12 a 11.

Sebbene non siano riuscite ad imporsi negli altri due match, avendo perso 4 a 14 con la Sicilia e 8 a 18 contro la Corsica, hanno prevalso sulla Guyana dal punto di vista tecnico, riuscendo, così, a raggiungere questo storico risultato per il basket elbano nella modalità 3 contro 3.

Grande prova per le giovani ragazze che hanno dimostrato di farsi valere di fronte a squadre più forti tecnicamente e fisicamente per il loro impianto regionale e nazionale.

Purtroppo i ragazzi non sono riusciti ad ottenere alcuna vittoria; tuttavia non si sono lasciati sopraffare facilmente. L’Elba 1 ha affrontato la Sicilia perdendo 5 a 12, il Guyana con un risultato finale di 8 a 13 e la squadra di casa per 12 a 19. L’Elba 2 si è scontrata contro la Sicilia, superiori rispetto ai nostri dal punto di vista fisico, subendo una sconfitta per 9 a 22. Ha affrontato poi la Corsica perdendo 12 a 21 e non è riuscita ad imporsi sulla Guyana, concludendo la partita con un risultato di 4 a 14.

Infine il derby tra le due squadre della delegazione è stato vinto di poco dall’Elba 2, con un punteggio di 12 a 11. Nonostante non siano arrivate medaglie dalla squadra maschile, i nostri ragazzi si sono fatti valere fino all’ultimo, combattendo a denti stretti contro le rivali.

Rinnoviamo i nostri auguri alle giovani ragazze e facciamo i complimenti a tutta la squadra di basket che oggi ha concluso ufficialmente il torneo.

Grandi novità anche dalla piscina di Bastia. Aurora Vannucchi, Noemi Timisoan, Martina Caldarera e Sveva Arnaldi con un crono di 6’43’’, conquistano un altro strepitoso bronzo, dopo il terzo posto di ieri, nella 4×100 mista. Nei 100 stile libero la Caldarera ottiene il sesto posto con 1’:21’’:1 seguita dalla Vannucchi con 1’29’’2. Nei 100 dorso, invece, si piazza settima l’Arnaldi con un crono di 1’37’’, mentre la Timisoan ottiene l’ottavo tempo con un crono di 1’:55’’. 200 misti arriva quarta la Caldarera con 3’13’’ e quinta la Vannucchi con 3’26’’. Nei 50 delfino settimo piazzamento per l’Arnaldi con 42’’3. Ottavo posto Timisoan 47’’9. Seguono i 50 rana con un’ottima prestazione delle nostre ragazze. Quarta la Caldarera 45’’3, segue la Timisoan 48’’5 e infine la Vannucchi con 48’’6. Nei 50 stile libero arrivano in settima, ottava e nona posizione Sara Belardinelli (33’’8), Martina Caldarera (34’’5) e Sveva Arnaldi 37’’ e 9. Con oggi si concludono le gare di nuoto. Bravissime ragazze per averci fatto vivere tante emozioni, conquistando due medaglie e dei piazzamenti molto interessanti per il futuro.

Nel volley l’Elba 2 ha nuovamente vinto contro le Azzorre, primeggiando con un risultato di 3 a 0. E’ seguita la partita dell’Elba 1 contro le rivali atlantiche dove, dopo una partita durata 4 set, non sono riuscite ad imporsi sulle Azzorre, perdendo per 3 a 1. E’ seguito infine il derby tra le due squadre della delegazione. L’Elba 2 ha vinto sull’Elba 1 per 3 a 0. C’è aria di medaglia, ma aspettiamo le ultime gare di domani.

Ultime notizie dal calcio. Presso lo “Stade Erbajolo” i nostri ragazzi hanno affrontato la Sicilia. E’ stata una partita molto sofferta, soprattutto per il mancato pareggio, poiché l’Elba ha perso per 2 a 1.

Dopo un primo tempo in cui lo Scoglio non è riuscito ad imporsi, ma dove ha subìto le 2 reti dalla rivale italiana, nella ripresa c’è stato un tentativo di rimonta. Il goal di Edoardo Mazzei ha tirato su di morale la squadra. Purtroppo, però, un rigore sbagliato, che avrebbe potuto rimettere in gara i nostri ragazzi, non ci ha permesso di agguantare il pareggio.

Nonostante la delusione per la sconfitta i ragazzi sono stati molto determinati ed uniti sul campo di gioco. Inoltre hanno dimostrato anche una grande correttezza in campo con un gesto di fair play verso un giocatore della squadra rivale, infortunatosi durante la partita.

Domani si concluderà il torneo di calcio, ma per i nostri ragazzi il girone finisce qui. Bravi ragazzi, avete dimostrato che nello sport ciò che conta non è solo vincere, ma coltivare valori sani quali il gioco di squadra e il rispetto verso gli avversari.

Le soddisfazioni in questa edizione dei Giochi delle isole non finiscono mai. Questi ragazzi non solo stanno facendo vedere che sono bravi in quello che fanno, fronteggiando contro realtà molto più grandi del nostro Scoglio, ma sono anche un esempio per tutti noi. Siamo orgogliosi di voi!

ECCO LA GALLERY

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here