Home Comunicati Stampa Elezioni, la lettera di Barbetti: “In questi anni avremmo potuto fare di...

Elezioni, la lettera di Barbetti: “In questi anni avremmo potuto fare di più?”

25
0
SHARE

“Tutti sapete che sono candidato a Vice Sindaco nella lista Capoliveri Bene Comune e vorrei iniziare questa lettera con una domanda da fare prima di tutto a me stesso: in questi 5 anni avremmo potuto fare di più? Sicuramente, la risposta è sicuramente. Però c’è da dire che tante cose le abbiamo fatte. Non voglio entrare nei particolari, che potete leggere nel nostro programma cartaceo oppure online sul sito capoliveribenecomune.it o su facebook alla pagina Capoliveri Bene Comune. Al 1° posto del lavoro svolto metterei il fatto che abbiamo continuato a mantenere la Serenità e la Pace sociale nella nostra comunità. E’ un valore a cui non rinunceremo mai, né ora né in futuro. Un futuro a cui guardiamo con la speranza e la fiducia anche di tanti giovani capoliveresi. Noi saremo, come sempre, vicini alle necessità della gente. E allora perché candidarsi ancora una volta? Non sarò sindaco ma Vice Sindaco e metterò la mia esperienza a servizio di tutta la squadra e soprattutto a servizio di Capoliveri, dei capoliveresi, dei proprietari di immobili e di tutti gli ospiti. La politica intesa come amministrazione della cosa pubblica mi è entrata nel sangue, è diventata parte di me, è la mia mission a cui ho dedicato metà della mia vita. Ho iniziato a 32 anni diventando sindaco per la prima volta nel 1990 e oggi ho 62 anni. Un giovanotto, direi. Sono arrivato alla conclusione che forse è la cosa che so fare meglio. E anche questa volta mi sono candidato con una Lista Civica: Capoliveri Bene Comune dove non ci sono colori politici, una lista aperta a tutti, senza distinzioni di parte e formata da uomini e donne di buona volontà che hanno come unico obiettivo il Bene Comune. Oggi amministrare è difficile e complicato. Basta guardare qui vicino a noi: le difficoltà di più o meno tutti i comuni elbani e primo fra tutti di Portoferraio o “Mortoferraio”, come dicono alcuni. E invece Capoliveri è considerata la regina dell’Elba. Un amministratore pubblico deve avere il coraggio di osare, di pensare in grande e soprattutto deve avere l’umiltà di mettersi al servizio dei propri concittadini. Se oggi sono qui, è perché dentro di me, nella mia testa ma soprattutto nel mio cuore sento di poter dare ancora tanto a Capoliveri. Vi posso garantire che l’esperienza mia e soprattutto di questo gruppo, non ha eguali in nessun altro comune dell’Elba. Tutti ci invidiano per quello che siamo riusciti a fare in tanti anni di lavoro. E’ per quanto vi ho appena detto che oggi propongo ad ognuno di voi una nuova sfida: CAMBIA ANCORA CAPOLIVERI CON NOI. Oggi c’è ancora sottotraccia una  risi economica mondiale, che deprime i consumi anche in Italia. A differenza dell’altra lista che propone 5 anni di pilota automatico vivendo di rendita con quanto noi abbiamo già pianificato, noi puntiamo ad una nuova sfida che è quella di fare un ulteriore e nuovo cambiamento del nostro paese. Non ci sentiamo buoni per tutte le stagioni, ma ci sentiamo utili anche per questa stagione, una stagione difficile che vogliamo combattere cambiando ancora una volta Capoliveri. Dateci la vostra fiducia e il vostro voto e cambiamo insieme Capoliveri con voi al nostro fianco. Con la nostra esperienza e con il vostro aiuto siamo sicuri di riuscire a farlo. Ricordatevi anche che dare la fiducia a qualcuno è una cosa seria che può incidere sul vostro futuro. Noi pensiamo di essercela guadagnata in tanti anni di servizio verso la nostra comunità. Oggi voglio solo fare un flash su come abbiamo pensato il futuro di Capoliveri. La nostra filosofia è di puntare sempre al miglioramento della Qualità di vita dei nostri cittadini è al primo posto dei nostri pensieri. Che cosa è una buona qualità di vita? Per me è quando  la quasi totalità della popolazione di un paese come Capoliveri può fruire di una serie di opportunità economiche, sociali ma anche naturali che le permettono di sviluppare con discreta facilità le proprie potenzialità umane e condurre una vita relativamente serena e soddisfatta. Io ci credo, Noi ci crediamo. Voi dovete Crederci con noi Un ultimo appello: non disperdete nessun voto, i risultati elettorali si conoscono dopo lo spoglio dell’ultima scheda, per cui votate e fate votare la nostra lista. Come sempre, sarò il sindaco di tutti i Capoliveresi, nessuno escluso. Viva Capoliveri. Tutti per Capoliveri. Capoliveri per tutti”.
Ruggero Barbetti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here