Home Turismo Trasporti Traghetti: Blu Navy e le promesse da marinaio/2

Traghetti: Blu Navy e le promesse da marinaio/2

855
0
SHARE

Giù le mani da Blu Navy!,  strillano sui social i soliti leoni da tastiera. Offesissimi perché il Corriere Elbano si è permesso di rilanciare la documentata protesta di un residente per l’aumento del passaggio sull’infaticabile Acciarello (leggi qui).

Nessuno che contesti la veridicità della denuncia, macché. Per loro, semplicemente, bisognerebbe far finta di niente. Perché Blu Navy è bella, buona e brava. Stop.

E allora, aggiungiamo qualche dettaglio, così possono continuare a strillare ancora più forte. Sapete perché la compagnia più amata dagli elbani (come no) ha aumentato le tariffe per i residenti? Perché ha deciso di mettere a disposizione più passaggi auto agli albergatori e alle agenzie che fanno parte del loro network. Come mai? Semplice: nella scorsa stagione, ha registrato un “rosso” di 150mila euro e in qualche modo deve correre ai ripari.

Se poi questo significa favorire il turismo (sic!) ai danni degli elbani, chissenefrega. E adesso ricominciate a strillare…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here