CONDIVIDI

L’ammiraglio Pietro Verna è stato nominato dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli nuovo commissario dei porti di Livorno, Piombino e dell’Isola d’Elba. La decisione a seguito dell’interdizione dai pubblici uffici degli ormai ex vertici dell’Autorità Portuale (leggi qui).

L’ammiraglio Verna dal 2009 al 2011 è stato direttore marittimo dell’Abruzzo e delle Isole Tremiti. Dal 2012 al 2015, Capo Reparto Affari Giuridici e Servizi di Istituto del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto. Nel 2015 era revisore Legale “Autovie Venete Spa”. Dal 2016 era Capo Reparto Pesca Marittima del Corpo delle Capitanerie di porto.

«Si tratta della personalità migliore per proseguire l’attività del porto dopo l’interdizione dai pubblici uffici di presidente e segretario – ha spiegato il ministro Toninelli – Sono certo che Verna, con la sua lunga esperienza e le sue molteplici competenze, saprà portare avanti egregiamente il lavoro necessario per assicurare allo scalo livornese il ritorno alla normalità».

E poi dà una punzecchiata al governatore della Toscana che giusto poche ore prima sulla sua pagina Facebook aveva lanciato un appello al governo affinché provvedesse alla nomina al più presto: «Ringrazio il governatore Rossi per averci sollecitato, ma avevamo già provveduto a individuare la personalità migliore per proseguire l’attività del porto di Livorno».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here