Home Ultimo numero Ricette tipiche, la marmellata di cipolle di Patresi

Ricette tipiche, la marmellata di cipolle di Patresi

320
0
SHARE

Il versante occidentale dell’isola, grazie al suo terreno ricco di sostanze organiche e dalla giusta umidità, ben si presta alla coltivazione di tuberi. Ecco perché la cipolla rossa di quel versante – dal colore violaceo e dal sapore delicato – è da sempre utilizzata dai buongustai elbani e dagli ospiti.

Ingredienti: 1 kg di cipolle rosse di Patresi, 200 g di zucchero di canna, 2 cucchiai di olio evo, 1 bicchiere di aceto balsamico, 1 tazza da caffè d’acqua, 1 presa di sale.

Procedimento: tagliare a fettine molto sottili le cipolle. Versarle in un tegame aggiungendo due cucchiai di olio, lo zucchero di canna, un bicchiere di aceto balsamico e una tazzina da caffè di acqua. Iniziare la cottura tenendo il tegame coperto.

Trascorsi 15 minuti, scoperchiare e girare in continuazione fino a ottenere un composto molto legato. La marmellata sarà cotta quando le fettine di cipolla saranno trasparenti e ben glassate. Aggiustare di sale e invasare a caldo. Questa marmellata è ottima accostata a formaggi, carni lessate e a terrine di coniglio.

Ricetta tratta dal libro “Di bocca in bocca”, di Alvaro Claudi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here