Home Speciali Questa estate avremo acqua a sufficienza per tutti?

Questa estate avremo acqua a sufficienza per tutti?

335
0
SHARE

È ancora troppo presto per dire quale sarà l’andamento di questa estate dal punto di vista delle risorse idriche. Tradotto, dobbiamo aspettarci un razionamento di acqua come è successo in passato?

Senza voler essere troppo pessimisti, la situazione, ad oggi, non è delle migliori. Tanto che, da Asa fanno sapere che “quest’autunno non è stato particolarmente piovoso”. è chiaro che “se dovesse piovere a marzo e ad aprile, saremmo ancora in tempo per recuperare”.

Tuttavia, stando ai dati a disposizione del gestore del servizio idrico, il livello attuale delle falde elbane è al di sotto della media rilevata nel 2017. Quando, per intenderci, l’azienda è stata costretta a programmare un piano di razionamento dell’acqua nel mese di agosto.

Bisognerà aspettare la primavera per capire se quest’estate avremo acqua a sufficienza. “Sicuramente  – ci dicono da Asa – aggiorneremo i cittadini entro il mese di maggio per informarli della situazione”.

Ad ogni modo, l’argomento “acqua” continua a far discutere, specie con l’avvicinarsi del periodo di alta stagione quando il fabbisogno aumenta a dismisura. Come è possibile vedere nel grafico accanto, nell’agosto del 2017 (barra blu) i volumi totali di riserva di Asa hanno raggiunto livelli bassissimi, oltre la soglia minima di 9mila metri cubi d’acqua. Una vera situazione di emergenza che è stata fronteggiata con un razionamento d’acqua di dieci giorni a danno di cittadini e turisti.

Il grafico ci mostra anche la situazione dell’agosto scorso (barra rossa), non certo catastrofica come l’anno precedente. Ma che comunque avrebbe creato disagi se non fosse arrivata la pioggia a ferragosto a salvare la situazione.

Intanto, oggi, la fotografia delle riserve totali di Asa all’Elba ci mostra come la media del mese corrente (barra verde) si attesti di poco sopra i 20mila metri cubi d’acqua, cioè il valore ideale per gestire la risorsa idrica nel periodo invernale quando i consumi sono bassi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here