Home Ultimo numero Ricette tipiche elbane: la “persata”, zuppa povera ma buona

Ricette tipiche elbane: la “persata”, zuppa povera ma buona

689
0
SHARE

Questa zuppa realizzata con ingredienti semplicissimi era diffusa nel versante occidentale dell’Elba. Si denota dal fatto che viene usata la persa o maggiorana in uso in quel versante influenzato dai contatti con la Liguria per motivi commerciali.

Altrove si usa la nepitella e si aggiungono nel brodo di preparazione bietole o verdure selvatiche, acquisendo il nome di zuppa d’ova.

Ingredienti: una manciata di maggiorana fresca (persa), 4 spicchi d’aglio vestito, olio evo, 6 uova, 6 fette di pane toscano, peperoncino, sale q.b.

Preparazione: mettete sul fuoco una pentola d’acqua salata unendovi la maggiorana, l’aglio schiacciato e l’olio extravergine d’oliva. Cuocere per circa 30 minuti finché l’aglio e la maggiorana non abbiano insaporito l’acqua. A questo punto versare a una a una le uova e lasciarle cuocere pochi minuti levandole dal brodo con l’aiuto di una schiumarola.

Preparare nel frattempo in ogni piatto individuale fette di pane, insaporite con l’aglio. Versare sulle fette di pane il brodo e un uovo in camicia e servire.

Ricetta tratta dal libro “Di bocca in bocca”, di Alvaro Claudi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here