Home Società Fondazione Isola d’Elba Onlus, nuova sede e un direttore

Fondazione Isola d’Elba Onlus, nuova sede e un direttore

239
0
SHARE

La Fondazione isola d’Elba Onlus continua nella sua attività, quella di perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale non di lucro volte alla completa valorizzazione del territorio dell’Isola d’Elba sotto tutti i suoi aspetti.

Intervenendo sulle difficoltà e disagi dello stesso. Lo fa con ancora più forza e attenzione grazie anche a una riorganizzazione interna. Nell’ultimo consiglio direttivo infatti, è stato nominato un direttore. Si tratta di Alberto Nannoni, già coordinatore della commissione trasporti e infrastrutture. Questa però non è l’unica novità.

Grazie ad un accordo con l’amministrazione comunale di Portoferraio, la Onlus si potrà dotare a breve di una nuova sede operativa, situata al secondo piano della “Gattaia”. Un posto dove i soci potranno incontrarsi e condividere idee esperienze e portare i loro progetti. “Siamo soddisfatti di questi importanti sviluppi – commenta il presidente della Onlus Marco Mantovani dopo alcuni mesi dedicati a trovare un nuovo assetto organizzativo. In primis c’è il ruolo di direttore affidato ad una persona di estrema fiducia e qualità come l’ ingegnere Alberto Nannoni, la cui competenza sarà un riferimento fondamentale. Inoltre una sede definitiva è certamente un ulteriore passo in avanti e di questo ringraziamo il Comune di Portoferraio. Ora possiamo lavorare con più efficacia, a partire da un miglior assetto istituzionale in grado di risolvere gli annosi problemi di un isola che ha grandi potenzialità. Nella Fondazione, che è un organo completamente slegato da partiti o forze politiche , sono sostanzialmente rappresentati i cittadini, le imprese e le principali associazioni di categoria. L’ esperienza ci insegna che solo nell’ unione ci può essere vittoria“.

“I valori e le motivazioni a cui si ispira la funzione sociale della Fondazione, sono propri anche di un’amministrazione comunale – commenta Roberto Marini vice sindaco di Portoferraio – per questo abbiamo ritenuto opportuno dotare la Onlus di una sede idonea”.

La Fondazione infatti, attribuisce primaria importanza alla partecipazione e perciò con la nuova sede, facile da raggiungere (si trova a Portoferraio all’inizio della calata), potrà darà spazio a tutti coloro che, con buona volontà, vorranno dedicare del loro tempo all’esame di tutti quei problemi che stanno limitando, in misura più o meno forte, lo sviluppo del benessere nel territorio isolano. Per aderire alla Fondazione, basta compilare l’apposito modulo d’iscrizione reperibile sul sito www.fondazioneisoladelba.it dove si possono trovare anche tutte le necessarie indicazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here