CONDIVIDI

Caro direttore,
da tempo nessuno si cura di Poggio svuotato di negozi e di servizi essenziali, e soprattutto della sua ridotta popolazione di anziani, e che sopravvive alle dipendenze di Marciana Marina persino per il latte. Adesso ingabbiano per ben tre giorni il borgo tranquillo e i suoi abitanti perché debbono lasciare il passo ai rombanti motori del Rally storico.
Almeno l’organizzazione portasse fiori e dolciumi ai nonnetti.

Marisa Marchetti, anziana disabile in attesa che riaprano le porte del paese per godersi un po’ di mare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here