CONDIVIDI
Caro direttore,
Ho letto l’articolo sulla Madonnina del Grigolo e sul sentiero sotto il faro di Forte Stella. Non è che l’ennesimo caso di disinteresse degli amministratori Elbani per le ricchezze dell’isola.
Qualche mese fa avevo segnalato lo stato di avanzato degrado del Santuario della Madonna di Monserrato e oggi voglio richiamare l’attenzione sulle condizioni ogni anno peggiori del Mausoleo Tonietti.
In compenso, continuo a vedere sorgere nuove costruzioni e concessioni a dir poco discutibili; mi chiedo se gli amministratori locali mettano in relazione tutti questi aspetti (per non parlare delle condizioni delle strade e della totale assenza di piste ciclabili) con la crisi turistica.

Cordiali saluti. 

Marco Gerardo
(frequentatore dell’Elba dal 1973 e proprietario, tartassato da tributi, di seconda casa)

***

Gentile signor Gerardo,
ogni giorno riceviamo tante segnalazioni come la sua, e ben volentieri le pubblichiamo, che sono soprattutto un atto d’accusa al disinteresse delle varie amministrazioni, tutte protese – appunto – a “spennare” i proprietari di seconde case, costretti a trasformarsi negli unici difensori delle bellezze dell’Elba.
Anche il Corriere Elbano ha denunciato lo stato di degrado del mausoleo Tonietti (leggi qui). Era il 2016 e da allora nulla è cambiato. Ma confidiamo di riuscire a scardinare questo malsano meccanismo. Voi continuate a inviarci le vostre segnalazioni.
G.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here