CONDIVIDI

Niente nuove, buone nuove. Accettato il testo proposto

Dopo aver superato le osservazioni sul testo presentato da ENAC e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Commissione Europea ha riconosciuto la conformità degli oneri di servizio pubblico sui voli di linea tra Marina di Campo e Pisa, Firenze e Milano Linate. Per la seconda volta.

Come accadde con l’assegnazione precedente, il vettore che si aggiudicherà il bando dovrà essere in grado di garantire il servizio, sia per quanto riguarda i mezzi che per il numero dei voli, rimasti invariati rispetto al triennio passato. Sarà quindi obbligo della società che vincerà l’appalto assicurare agli elbani (e agli ospiti dell’isola) da 2 a 4 collegamenti settimanali con Pisa e Firenze, e 2 collegamenti settimanali con Milano Linate. La variabile dei voli per Pisa e Firenze dipende dalla stagionalità. Saranno quindi 2 voli a settimana dal 31 Ottobre al primo Maggio, 3 voli a settimana in Giugno e 4 voli a settimana in Luglio e Agosto. Andata e ritorno.

Il numero minimo di posti disponibili che il vettore dovrà garantire rimane quello di 16. Anche per il bando in corso è prevista una copertura del 98% dei voli. Oltre a questa soglia, per ogni volo cancellato sarà addebitata alla compagnia aerea una penale. Essendo la continuità territoriale un servizio la cui finalità è garantire agli elbani un adeguato collegamento con la terra ferma, i residenti avranno ancora diritto a tariffe inferiori, con un 25% di posti disponibili in assegnazione prioritaria.

Per ciò che riguarda le convenzioni a tariffe speciali, dipenderà dai comuni di residenza. Ci riferiamo a studenti che vorranno utilizzare l’aereo per recarsi nei rispettivi atenei e a passeggeri in trasferta per ragioni mediche. Visti i numeri di queste due categorie di utilizzatori del servizio, in particolare nell’ultimo periodo del triennio passato, l’augurio è che le amministrazioni dell’Elba vogliano rinnovare il proprio contributo.

Salvo ulteriori sorprese, il termine entro il quale presentare le offerte è fissato al 16 Aprile, l’assegnazione entro Maggio e l’inizio dei voli al primo di Giugno. Vedremo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here