CONDIVIDI

Si dice non c’è due senza tre, ma non stavolta. Andrea Ciumei, sindaco uscente di Marciana Marina, non è riuscito a conquistare il terzo mandato consecutivo alla guida del Comune lasciando così la poltrona di primo cittadino a Gabriella Allori. Una vittoria contro ogni pronostico, quella della 56enne segretaria del Circolo della vela del Comune marinese. Una candidatura partita in sordina, pochi mesi fa, quando decise di scendere in campo per contrastare Ciumei, e in particolare il suo progetto di ampliamento del porto di Marciana Marina. Questo punto è stato il fulcro principale della campagna elettorale. Un argomento che è riuscito a unire le personalità più disparate dando vita a una lista civica di ampio respiro in grado di raccogliere consensi da più fronti. Di contro, il candidato uscente aveva ricevuto a più riprese l’appoggio aperto da parte di Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia – An. Gabriella Allori non è un volto estraneo alla politica. Negli anni ’80 è stata consigliere comunale durante l’amministrazione Berti, mentre durante il primo mandato dell’ex sindaco Ciumei (2007-2012), ha ricoperto il ruolo di consigliere di maggioranza con delega al Bilancio e alla Scuola. Dopo questa esperienza si era però distaccata dall’ex sindaco non ricandidandosi per il secondo mandato di quest’ultimo. La campagna elettorale è stata una delle più accese degli ultimi anni con numerose polemiche e attacchi. Alla fine ha prevalso la linea ‘pacata’ dell’Allori che si è imposta sul suo avversario con un vantaggio finale di 214 voti: sono state 755 le preferenze per la lista ‘Per crescere insieme’ contro le 541 ricevute dalla lista ‘Per il futuro’. In calo l’affluenza rispetto alle precedenti elezioni. A votare, infatti, è stato solo il 60percento degli aventi diritto: sei punti in meno rispetto al 2012. A ‘incoronare’ il neo sindaco è stato lo stesso Andrea Ciumei che, dalla sua pagina Facebook, si è complimentato con la sua avversaria: «Marciana Marina ha scelto il programma e la coalizione di Gabriella Allori. Sono ovviamente dispiaciuto per me e per la mia squadra, ma ogni volta che si compie un atto di democrazia la collettività vince sempre. So di lasciare un paese in ordine, ben amministrato e con i conti a posto. Ed a posto mi sento anch’io. Complimenti a Gabriella per il risultato. Ci vediamo in Consiglio Comunale». Il commento di Gabriella Allori, arriva dopo la comunicazione dei dati ufficiali: «Sono felice di questo risultato – ha dichiarato in una nota – soprattutto per il significato morale che ha: è stata giusta la scelta di aver creato una “vera” lista civica con persone provenienti da esperienze politiche anche distanti, che rappresentano fasce di età e professioni diverse, ma unite dalla volontà di lavorare sinergicamente per il bene comune, per il futuro di Marciana Marina. Non ha vinto solo la nostra lista, hanno vinto il buon senso, la chiarezza, la verità. Ha vinto la voglia di cambiare».

Tabella web Marciana Marina