Home Turismo Caro vecchio freddo hotel II

Caro vecchio freddo hotel II

1174
0
SHARE

Stavolta non siamo stati noi ad affermare che gli hotel all’Elba sono i più cari d’Italia, bensì il sito TripAdvisor. Il Summer vacation value report 2017, infatti, ha evidenziato che lo Scoglio si è piazzato al secondo posto della top ten delle destinazioni italiane più cliccate, ma allo stesso tempo è risultata la meta più cara, con un prezzo medio che si attesta sui 192 euro a notte. Virtualmente, dunque, tutti vorrebbero venire all’Elba, peccato che il viaggio si fermi al secondo clic, ovvero quando il potenziale ‘visitatore’ apre la tendina delle tariffe degli hotel. E questo significa che se la categoria non cambia la sua insensata politica dei prezzi, l’Isola continuerà ad essere poco competitiva rispetto alle altre destinazioni. Le tariffe basse non sono l’unica chiave per promuovere e aprire l’Elba tutto l’anno. Oltre ai prezzi alti, infatti, c’è anche il problema della ristrutturazione degli alberghi. Alcune strutture hanno investito e riammodernato, ma tante altre stanno letteralmente cadendo a pezzi. E a dirlo in un’intervista a Il Giornale è il re delle vacanze, presidente di Confturismo e del colosso Uvet, Luca Patanè: «L’importante è – riferendosi all’Elba, ndr – che, come ovunque nel resto d’Italia, ci si decida ad investire nelle infrastrutture ricettive. Costruirne di nuove, riammodernare quelle esistenti, attrezzarle al meglio».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here