Home Rubriche I beni culturali dell'Elba San Leonardo

San Leonardo

500
0
SHARE

di Marcello Camici

San Leonardo il nome di una chiesetta che si incontra lungo il sentiero che ascende verso il castello del Volterraio. La si incontra appena superati i ruderi di quella che era una cinta muraria di difesa. DSCN6409E’ edificata in cima ad un piccolo pianoro che poi sprofonda giù in basso, in una posizione da cui si domina tutta la rada di Portoferraio fino al monte Capanne.

L’ingresso è serrato con un cancello ma durante una escursione ho trovato il cancello aperto e sono potuto entrare dentro. Appena entrato dentro, il passato sembra rivivere con la presenza di una forza devastatrice che ha appena eseguito l’opera.

Di fronte all’ingresso, dalla parte opposta, il muro è scomparso. Un grande foro è presente al suo posto.

Con un po’ di immaginazione il foro sembra essere stato prodotto da una palla di cannone. Il tetto poi è completamente punteggiato quasi fosse stato picchettato come da furia di uno scalpello che ha voluto togliere ogni cosa presente.

DSCN9182La costruzione, all’interno, si eleva con due archi a cupola e quattro nicchie laterali, due per lato dove sono ancora appena visibili tracce di affresco.

L’edificio è in stato di rudere. Non pochi sono gli interrogativi che sorgono. In primis perché tale manufatto si trova fuori e lontano dal castello in quella posizione, sul ciglio di uno strapiombo.

Forse la dedica a S. Leonardo può aiutarci. S. Leonardo, infatti, è il santo che protegge dai pirati. La chiesetta è stata costruita fuori dalle mura castellane, probabilmente per fare da baluardo contro chi aveva intenzione di aggredire il castello.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here