Home Cronaca Ai Vigilanti la commedia di Molière

Ai Vigilanti la commedia di Molière

'Le intellettuali' continuano a stupire dopo più di tre secoli

1211
0
SHARE

Un’altra serata brillante e divertente al Teatro dei Vigilanti, non priva tuttavia di spunti di riflessione. Dopo il cabaret del duo Nuzzo Di Biase e le note vivaci del musical ‘My fair lady’, il pubblico elbano ha visto esibirsi la compagnia Elsinor di Firenze con ‘Le intellettuali‘ di Molière.

L’emancipazione culturale della donna è il tema centrale della pièce, in cui i coniugi borghesi Filaminta e Crisalo discutono per decidere a chi dare in sposa la figlia Enrichetta. La madre parteggia per l’intellettuale Trissottani, un sedicente poeta pieno di sè. Il padre, invece, appoggia la volontà di Enrichetta di sposare Clitandro. Il decorso della storia farà emergere la vera intenzione di Trissottani, ovvero assicurarsi l’eredità della famiglia.

Lo spettacolo continua a vivere e riscuotere successo dopo più di tre secoli dalla prima rappresentazione. Era infatti il 1672 quando debuttò al Palais Royal di Parigi. Oggi come allora, il pubblico ne rimane puntualmente affascinato. E gli elbani non hanno fatto eccezione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here