Home Comuni Capoliveri Capoliveri come Las Vegas

Capoliveri come Las Vegas

Si ai matrimoni fuori dal Municipio

2256
0
SHARE

Certo che il sindaco Ruggero Barbetti non smette di far parlare delle sue innovative delibere. Oltre ad aver riservato la spiaggia di ‘Acquarilli’ ai naturisti, il primo cittadino di Capoliveri nel 2010 celebrò un matrimonio da record, unendo nel vincolo nuziale una coppia di sposi a 5 metri sotto il livello del mare. I nubendi avevano scelto di pronunciare il fatidico ‘Si’, nell’azzurro e incontaminato fondale marino davanti alla spiaggia di Morcone. Ad assistere all’evento c’era anche Lucia Sinigagliesi, giudice ufficiale dei Guiness World Record, che conteggiò 260 invitati in versione sub, tutti muniti di bombole per l’ossigeno. I novelli sposi raggiunsero il record, superando di ben 52 unità, la coppia californiana detentrice dello stesso titolo dal 2005.

Ma la Giunta di Ruggero Barbetti non smette di sorprenderci! E’ dello scorso agosto, infatti, la delibera che “consente la celebrazione dei matrimoni civili in luoghi esterni alla casa comunale, comprese le spiagge del litorale in ambito assentito a concessione demaniale a privati, da intendersi quale pertinenza di struttura da destinare ad Ufficio Distaccato di Stato Civile”. Le strutture alternative per la celebrazione del rito nuziale in luoghi diversi dal Municipio dovranno essere in primo luogo idonei e decorosi. Questi ‘altari’, privati o in concessione, dovranno essere ceduti dagli interessati in uso gratuito, e tale spazio non dovrà essere inferiore ai 25 metri. “Al concessionario che aderirà all’iniziativa prosegue la delibera nulla è dovuto da parte del Comune e dei nubendi”.

Le tariffe   

Se il rito civile viene celebrato nella “classica” sala del Consiglio comunale, il costo della celebrazione è di 200 euro, mentre se si decide di farlo in luoghi esterni al Municipio, il prezzo lievita a 300 euro. C’è uno sconto, però, del 50 per cento sulla tariffa se uno dei due sposi è residente a Capoliveri.

Insomma, d’ora in poi, gli italiani, ma anche i cittadini europei, non dovranno più spendere un patrimonio per sposarsi in una suggestiva ed esotica spiaggia californiana o in una piccola cappella di un Casinò di Las Vegas, ma sarà sufficiente prendere un traghetto e raggiungere la soleggiata e ridente Capoliveri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here