Home Cronaca Cambio della guardia in commissariato

Cambio della guardia in commissariato

Il Vice Questore Aggiunto Nicola Vitale sostituisce Marco Mariconda

866
0
SHARE

«Sono desideroso di mettermi subito al servizio dell’Isola». Queste le parole del nuovo dirigente del commissariato di Portoferraio Nicola Vitale, 46 anni, sposato con due figli e con una lunga carriera nella Polizia di Stato. Il nuovo dirigente sostituisce Marco Mariconda, che è stato trasferito ad altra sede.

Vitale ha tenuto una conferenza stampa per presentarsi ai giornalisti locali e illustrare la sua esperienza pregressa in altre città italiane, ma ha anche delineato gli obiettivi che intende raggiungere coordinandosi con le altre Forze dell’Ordine isolane.

Dopo essersi misurato con realtà difficili come quella riminese da cui proviene, che è la seconda provincia in Italia per numero di reati (Fonte Sole24Ore, ndr), non rischia di annoiarsi a Portoferraio?

Assolutamente no, non rischio perché innanzitutto un funzionario di polizia si deve adeguare alla realtà nella quale si immedesima. L’Isola d’Elba per quanto sia definita un’isola felice, sicuramente mi troverà impegnato su alcuni fronti dove alcune fenomenologie di reato hanno attecchito e altre, invece, nelle quali sono curioso di scoprire se per caso hanno trovato terreno fertile. Mi riferisco soprattutto all’attività di riciclaggio, di famiglie che avvalendosi magari di teste di legno si sono appropriate di beni immobili per il reinvestimento di capitali.

Quali sono, se ha già avuto modo di valutarle, le principali criticità dell’Isola?

Sono legate, se da una parte vogliamo definirle criticità, al fatto che siamo circondati dal mare, dall’altra parte, però, bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno. Il mio primo obiettivo sarà quello di dare sicurezza ai cittadini elbani. Il territorio è ben delimitato, quindi con l’unione d’intenti con le altre forze di Polizia, sicuramente questo risultato si può ottenere.

Esiste già un coordinamento con le altre autorità come la Capitaneria di Porto, Carabinieri e Vigili Urbani?

Si mi sono attivato subito. Per questo motivo sto incontrando i responsabili delle altre Forze di Polizia e i sindaci dei vari Comuni allo scopo di coordinarci, in quanto sono desideroso di mettermi subito all’opera al servizio dell’Isola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here